Pima di descrivere nello specifico le caratteristiche tecniche e le modalità di uso del materasso antidecubito Domus 1 di Moretti, uno dei materassi per piaghe da decubito più venduti, è doveroso introdurre brevemente i presidi antidecubito e la loro azione di prevenzione sulle lesioni.

Gli ausili antidecubito sono quei prodotti adatti a prevenire o ad alleviare l’insorgenza di lesioni da decubito, ovvero delle ferite cutanee o sottocutanee che si sviluppano in seguito a lunghi periodi di immobilità. Ma quali sono le caratteristiche tecniche rilevanti per una superfice antidecubito? Le qualità principali che devi valutare nella scelta del tuo materasso antidecubito sono:

- La densità, riferita alla quantità di materia presente in un metro cubo di prodotto e che si riferisce alle superfici in schiuma

- L’altezza, ovvero lo spessore del materasso antidecubito, che deve essere correlata al peso del paziente ed al tipo di posizione assunta con maggiore frequenza

- La resilienza, ovvero la capacità del materiale polimero di essere elastico nella sopportazione del peso

- La memoria, riferita alle superfici morbide è la capacità di ricordare la forma del corpo dopo la compressione. Per valutare la memoria bisogna tenere presente che maggiore è la velocità di ritorno allo stato originario, maggiore è la pressione esercitata sul corpo.

La tipologia del materasso antidecubito deve essere coerente con le specifiche esigenze del paziente, ed con la categoria di rischio della quale fa parte. La scala di Waterlow, tramite la somma di punteggi specifici, classifica i pazienti a rischio lesioni da decubito in 4 categorie: basso rischio, medio rischio, alto rischio ed altissimo rischio. Per aiutarti nella scelta all’interno delle descrizioni dei nostri ausili antidecubito esplicitiamo sempre la categoria di rischio del paziente e la tipologia di materasso.

Caratteristiche del materasso antidecubito Domus 1 Moretti

Il materasso decubito Domus 1 Moretti è un materasso ad aria ed è costituito da una superfice dinamiche, ovvero che si muove in modo ciclico, grazie ad un’alimentazione elettrica che alterna la pressione. Il materasso ad aria antidecubito è composto da 130 bolle d’aria che si gonfiano e si sgonfiano alternativamente, tramite appunto un ciclo alternato, in modo che non vi sia un continuo contatto con l’epidermide lesionata o a rischio sviluppo di piaghe. I modelli di materasso a ciclo alternato come il Domus 1 sono consigliati alla categoria di pazienti a medio-basso rischio della scala Waterlow e sono utili nella terapia di riabilitazione oltre che di mantenimento muscolare nei casi di lunghe degenze.

Il cuore del materasso dinamico è il compressore elettrico, responsabile del movimento delle sezioni del materasso e del gonfiaggio alternato delle bolle d’aria. Il materasso antidecubito con compressore deve rimanere collegato all’alimentazione elettrica 24 ore al giorno per poter operare. Il compressore del Domus 1 ha la possibilità di regolare la pressione in funzione del peso del paziente, in modo da intervenire sulla memoria del materasso, una delle caratteristiche principali che abbiamo visto. L’azione combinata della pressione regolata dal compressore e del materiale del materasso da come risultato un delicato massaggio che aiuta il flusso del sangue e favorisce l’ossigenazione dei tessuti. L’alternanza degli elementi sgonfi e di quelli gonfi si definisce ciclo terapeutico: un ciclo completo del materasso antidecubito Domus 1 dura circa 10 minuti e deve essere ripetuto molte ore al giorno per consentire un’adeguata ventilazione cutanea ad un miglioramento del flusso sanguigno, grazie ad un’adeguata distribuzione delle pressioni di appoggio.

Istallazione e funzionamento

Una volta acquistato presso il nostro negozio, il materasso ad aria Domus 1 arriverà a casa tua imballato in una comoda scatola, all’interno della quale troverai il dispositivo già montato e subito pronto all’uso. Unica operazione che devi compiere quindi è l’istallazione del kit antidecubito, senza montare alcun elemento. Il materasso antidecubito deve essere posto sopra al normale materasso utilizzato, facendo attenzione che i raccordi per la connessione con i tubi d’aria siano posizionati vero i piedi del letto. I tubi d’aria del compressore infatti dovranno essere raccordati con gli attacchi presenti sul materasso. Il compressore è progettato per essere appeso, tramite appositi ganci, ai piedi del letto, o comunque posto su una superficie piana che non sia troppo vicina alla testa del paziente. È importante tuttavia che il compressore ad aria sia posto in uno spazio facilmente accessibile sia all’utente che deve regolare eventualmente la pressione, sia al personale sanitario. Una volta collegati i tubi è sufficiente collegare la presa elettrica del compressore ed accendere l’interruttore.

Ti consigliamo di verificare che il materasso sopra al quale andrai a porre il tuo nuovo Domus 1 abbia un’altezza non inferiore ai 5 cm, in quanto sotto tale spessore il costruttore non garantisce il corretto funzionamento del kit antidecubito. Se il materasso sottostante è troppo poco alto, infatti, aumenta l’effetto amaca, che può in parte annullare l’azione di redistribuzione del peso e della pressione corporea che il materasso antidecubito svolge. È inoltre opportuno che tu verifichi che non vi siano piegature o ostruzioni nei tubi d’aria che collegano il compressore con il materasso. Dopo l’istallazione ti consigliamo di arrotolare il cavo rimasto libero per evitare cadute ed inciampamenti accidentali.

Il funzionamento del kit prevede il passaggio dell’aria dal compressore elettrico al materassino, per questo durante il primo gonfiaggio è consigliabile mantenere il regolatore di pressione al massimo per consentire un gonfiaggio più veloce. Una volta che il materasso avrà raggiunto la sua altezza massima, potrai regolare la pressione in funzione al peso del paziente.

Garanzia

Il tuo acquisto presso La Bottega della Longevità è sicuro e garantito al 100%. Tutti i prodotti Moretti, compreso questo materasso antidecubito Domus 1, sono made in Italy e per questo di qualità certificata. La qualità è anche sinonimo di garanzia, che copre qualsiasi tipo di difetto di fabbricazione da imputare al produttore stesso. La garanzia sui prodotti Moretti è valida per due anni e durante questo periodo ne puoi usufruire quando vuoi. La garanzia non è ritenuta valida nei casi di uso improprio o abuso del prodotto, nei quali rientra ad esempio anche una manutenzione o una riparazione compiuta dall’utente in maniera non autorizzata. Quindi, se per caso noti un problema nel tuo nuovo materasso Domus 1, non ti improvvisare in riparazioni fai da te, ma chiama subito il nostro servizio clienti, che provvederà ad attivare il diritto di garanzia presso il fornitore.